Notizie sulla Valle Staffora e dintorni

27esima edizione del Concorso di Poesia Valtidoncello

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Concorso di Poesia


Al via il 27esimo Concorso di Poesia Valtidoncello: è stato aperto nei giorni scorsi il bando per la partecipazione alla edizione 2015 del concorso di poesia che porta ogni anno a Pecorara poeti e concorrenti da tutta la provincia di Piacenza e da molte parti d’Italia. Il termine per la presentazione delle opere è stato fissato al 31 Luglio mentre la premiazione delle opere si terrà domenica 13 Settembre 2015 alle ore 15 al Campo Giochi di Pecorara (nel salone parrocchiale in caso di maltempo).

Al concorso si partecipa con una o due composizioni poetiche. Sono ammesse sia poesie inedite che già presentate e/o premiate in altri concorsi e/o pubblicate su carta o sul web. In caso di opera già presentata ad altri concorsi e/o premiata e/o pubblicata in ogni forma è gradita, pur se non obbligatoria, la segnalazione da parte del concorrente. Le composizioni dovranno essere in lingua italiana e dattiloscritte a macchina o per mezzo di computer. Non si accettano opere scritte a mano libera. Sono istituite due sezioni del concorso: quella riservata agli adulti e quella riservata ai giovani “Andrea Di Muzio”, per autori fino a 16 anni (compiuti) d’età. Per quest’ultima sezione sono ammesse però solo opere inedite. Le opere vanno inviate entro il 31 luglio 2015 in forma cartacea alla segreteria del “Premio Valtidoncello” presso Studio Mussetti, via Veneto 2/A, 29010 Pecorara (Pc) oppure via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. In caso di invio per posta farà fede il timbro postale.

Tra i partecipanti alla sezione “Andrea Di Muzio” (ai quali è fatto obbligo di indicare età e istituto scolastico in calce alla propria opera) saranno selezionate e premiate a pari merito le cinque opere considerate migliori. Tra i concorrenti della sezione adulti sarà invece scelta una rosa di dieci finalisti tra i quali la giuria indicherà con votazione il vincitore: gli altri nove finalisti saranno segnalati “ex aequo”. I finalisti saranno avvisati con adeguato anticipo, l’invito degli organizzatori è comunque quello di consultare il sito Internet del Comune di Pecorara e la relativa pagina Facebook per restare aggiornati su questa e altre iniziative culturali. Gli autori, con la partecipazione al concorso, acconsentono alla eventuale pubblicazione della propria opera da parte del comitato del Premio e del Comune di Pecorara, in tempi e modalità decisi dagli organizzatori del concorso, senza nulla pretendere a titolo di diritto d’autore pur rimanendo i proprietari dell’opera. Per ogni informazione è possibile contattare il numero 0523-999600.


Festa Medievale di Varzi - Il Palio della Sposa

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Festa Medievale di Varzi - Il Palio della Sposa


L'Associazione "A tutta Varzi" propone la rievocazione straordinaria dei festeggiamenti per le nozze del marchese Federico Malaspina, figlio di Azzolino, con la signora Simona Landi.

La festa si svolgerà in due giorni. Il primo giorno sarà caratterizzato dal “Palio della sposa”, una gara tra contradaioli “rivali” che a coppie avranno il compito di percorrere di corsa un tratto del centro storico, trasportando la “Sposa” (una ragazza) su una portantina in legno.
Parteciperanno al Palio le diverse contrade locali, alcune del paese altre delle frazioni limitrofe, tutte abbigliate secondo i colori della propria provenienza contradaiola.

Il secondo giorno avranno luogo le celebrazioni vere e proprie con la consegna dei doni agli sposi, che avverrà in piazza secondo un rituale scandito da un cerimoniere, e a seguire spettacoli di grande effetto: falconieri, arcieri, duellanti in armatura, mangiafuoco, uno spettacolo animato dai bambini, una recita itinerante da parte della compagnia teatrale.

Decine di figuranti in costume si aggireranno per le vie storiche, verranno riaperte le antiche cantine, ci saranno bancarelle a tema con dimostrazioni pratiche di attività medievali, e si potranno gustare i prodotti tipici del nostro territorio.

I visitatori potranno seguire le visite guidate del borgo e, per la prima volta, alcuni documenti dell’archivio Malaspina verranno esposti e illustrati al pubblico.

I festeggiamenti termineranno con uno spettacolo comico: abbiamo immaginato che i marchesi, volendo estendere la gioia dell’evento, abbiano ospitato “per il gaudio del popolo tutto” una di quelle compagnie ambulanti che portavano in giro spettacoli strampalati come lo sono le farse, che usano il grottesco e l’assurdo per suscitare la risata. Vedremo in scena una autentica farsa medievale, che conserva elementi validi in ogni tempo.

Contatti:
A tutta Varzihttps://www.facebook.com/a.tuttavarzi?fref=ts

Il Presidente Maroni manterrà e potenzierà l'Ospedale di Varzi

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
Il Comitato Salviamo l'Ospedale di Varzi

Assolutamente ammirevole l’impegno del Comitato “Salviamo l'Ospedale di Varzi" che, malgrado le evidenti difficoltà, si è profuso nel portare avanti questa grande iniziativa che ha portato a questo risultato straordinario. Il riuscire ad ottenere rassicurazioni dal Presidente Maroni in persona è certamente un grandissimo traguardo che va a vantaggio della comunità di queste valli e, quindi, di tutti coloro hanno a cuore il nostro territorio.

L'idea di una felicità possibile - VACANZ E S T E S E in Oltrepò Pavese

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
È difficile riassumere quello che possiamo vivere - cogliere - trasmettere - condividere in 3 giorni: le emozioni che proviamo ogni volta che arriviamo in un posto bello, arioso, misterioso, pulito, ri-sonante e con-sonante.

 VACANZ E S T E S E in Oltrepò Pavese 01

Quale immagine di più ci rappresenta? Quali parole spiegano meglio cosa vorremmo regalarti con questa esperienza per Ri-Accordarci con noi stessi e il circostante, Ri.Armonica.Mente? Quali sonorità possono aiutarti a evocare quello che già risuona dentro di te e di cui qualche volta ti sei "scordato"?

 VACANZ E S T E S E in Oltrepò Pavese 02

 VACANZ E S T E S E in Oltrepò Pavese 03

  • l'orizzonte sconfinato delle montagne in questa zona dai quattro confini: Lombardia - Liguria - Piemonte - Emilia Romagna;
  • il cielo stellato che si gode con nuovi occhi dall'Osservatorio e che ci apre all'universo;
 VACANZ E S T E S E in Oltrepò Pavese 05

il mistero antico e nuovo dell'insediamento di 7.000 anni fa, di popolazioni che per millenni hanno vissuto su questi crinali;
l'alba che ti entra in camera la mattina con la luce rosata che si riflette sulle pietre;
i colori e la leggerezza delle vele che si alzano in cielo volteggiando, ali per l'uomo che si incontrano con le rondini;

6
 VACANZ E S T E S E in Oltrepò Pavese 06




  • l'energia che ti scorre dentro quando ti aiutiamo a sperimentare - in questo contesto - alcuni Piccoli semplici Movimenti che ti portano a Grandi Cambiamenti, nel recuperare una sapienza corporea persa spesso per strada;
  • lo stupore che ti si legge in viso quando ti accorgi dopo poche ore di esperienza di "vedere gli altri in modo nuovo";
  • il benessere ritrovato nelle vibrazioni che ti "risuonano dentro" quando hai imparato a Ri-Accordarti;
  • il "colore del grano" e la leggerezza di una nuvola che ti ricordano che "c'è tanta bellezza nel mondo";

 VACANZ E S T E S E in Oltrepò Pavese 07

  • la cucina saporita di Anna, che ti fa sentire a casa;
  • il vino di Giorgio, sincero come il suo viso, come la casa che ha rimesso in piedi un pezzo alla volta, come la sua fattoria;
  • la prontezza e la simpatia di Ilenia e Daniele, giovani ed entusiasti nella loro voglia di rilanciare questi modelli di vita vera;
  • la scrupolosità di Michele quando cura i suoi cespugli di piante speciali e quando guarda le sue rose;

 VACANZ E S T E S E in Oltrepò Pavese 08

 VACANZ E S T E S E in Oltrepò Pavese 09

 VACANZ E S T E S E in Oltrepò Pavese 10

 VACANZ E S T E S E in Oltrepò Pavese 11

 VACANZ E S T E S E in Oltrepò Pavese 12

 VACANZ E S T E S E in Oltrepò Pavese 13
  • i colori dei borghi e i loro sapori e profumi;
  • il particolare colore e calore del sole di questi luoghi, terre di eremi e di apparizioni mariane;
  • le estensioni di lavanda, le ginestre grasse, le farfalle di mille colori...
 VACANZ E S T E S E in Oltrepò Pavese 14




L'idea di una felicità possibile.
VACANZ E S T E S E in Oltrepò Pavese
www.infinitiform.it/iscrizione_corsi.html 
335.345347
339.4180323
0382.524975

Impianto idroelettrico sul torrente Staffora in località Casanova (S. Margherita di Staffora)

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

il torrente StafforaDi seguito è pubblicata la pronuncia di compatibilità ambientale inerente il progetto di impianto idroelettrico sul torrente Staffora in località Casanova del Comune di S. Margherita di Staffora.

All'interrogazione n. 2090 del 29/10/2013 a firma dei consiglieri regionali Ciocca, Bianchi, Anelli e Lena è pervenuta
la risposta dell'assessore regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Terzi.
Importante e decisivo anche il contrddittorio tra il Comitato La Nostra Staffora e il Proponente.

Concorso letterario "Misteri & Manieri d'Oltrepò"

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Concorso letterario Iperpress 2014Secondo Concorso letterario Iperpress che ha per tema quanto puo' essere ricondotto al simbolo dei borghi dell' Oltrepo Pavese:il maniero medievale, con la sua storia e le sue leggende, con i fantasmi ed i suoi misteri. Le opere dovranno pervenire ad amministrazione(at)iperpress.com entro e non oltre
il 31 agosto 2014 in formato doc, txt, otd (no PDF). Il concorso è organizzato da Edizioni Iperpress.

Giornata Mondiale della Lentezza 2014

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Carissimi amici, ritorna la Giornata Mondiale della Lentezza, ideata da L'Arte del Vivere con Lentezza Onlus, che nel corso degli anni grazie all'impegno di tutti voi ha cambiato forma.
Per almeno una settimana, dal 12 al 18 maggio 2014, rifletteremo anche con un po' di leggerezza sui danni economici, ambientali e sociali del vivere a folle velocità e suggeriremo piccole azioni per grandi e duraturi cambiamenti.

"Settimana Natura" - Per una vacanza alla scoperta della natura dell'Oltrepò pavese

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Volete far vivere ai vostri bambini esperienze a stretto contatto con la natura, laboratori di cucina, cura dell'orto, escursioni e molto altro ancora? Iscriveteli alla nostra "Settimana Natura"...Per una scoperta del territorio a tutto divertimento!
A Cascina Legra, Val di Nizza (PV), una settimana di natura, scoperta, divertimento dal 16 al 20 giugno 2014.
Maggiori informazioni sul sito dell'Associazione Codibugnolo.

Campagna di sensibilizzazione per i lavoratori freelance

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
#coglioneNo è la reazione di una generazione di creativi alle mail non lette, a quelle lette e non risposte e a quelle risposte da stronzi.
È la reazione alla svalutazione di queste professionalità anche per colpa di chi accetta di fornire servizi creativi in cambio di visibilità o per inseguire uno status symbol.

Corso di base di Escursionismo (WGLT)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
L'Associazione Naturalistica Codibugnolo è lieta di riproporre il Corso di base di Escursionismo (WGLT) dedicato a chi ama vivere la natura e vuole imparare a realizzare un 'escursione in maniera sicura e completa.

Luoghi (comuni) d'Oltrepò

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Luoghi (comuni) d'Oltrepò è un progetto per valorizzare, insieme ai giovani, il territorio di alcuni comuni dell'Oltrepò pavese (Godiasco, Ponte Nizza, Rocca Susella, Monteseale e Retorbido). L’iniziativa è stata finanziata dal Dipartimento della Gioventù, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e e da ANCI attraverso il “Fondo per le politiche giovanili”, nell’ambito del progetto “Coinvolgimento dei giovani nella valorizzazione delle specificità territoriali”.

Pagina 1 di 3